Scarica l'intero archivio delle opere in HTML in un unico file .zip

oppure vai alla selezione Liber Liber di classicistranieri.com

 

Questo sito usa dei cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accettate l'uso dei cookie (Altre informazioni)

Canne al vento, di Grazia Deledda

Un ritratto di un piccolo paese della Sardegna orientale in cui le dame Pintor appartenenti alla passata nobiltà terriera non sanno adattarsi alla società che cambia intorno a loro. Il dramma umano dei personaggi ruota intorno alla figura del servo Efis, resa particolarmente vivida dalla penna dell'autrice.

"Canne al vento", il romanzo più letto e tradotto della Deledda, contribuì in modo significativo a guadagnarle quella stima che nel 1926 le procurò il premio Nobel per la letteratura.


Indice


NOTE: nella foto in alto, nel titolo, Grazia Deledda.
DIRITTI D'AUTORE: no
TRATTO DA: Canne al vento, di Grazia Deledda
Newton Compton editori
1994
Biblioteca Economica Newton, n. 8
CODICE ISBN: 88-7983-579-3
1a EDIZIONE ELETTRONICA DEL: 1 Giugno 1995
2a EDIZIONE ELETTRONICA DEL: 14 Giugno 1998
3a EDIZIONE ELETTRONICA DEL: 22 Giugno 2002
INDICE DI AFFIDABILITA':
1
legenda
0: affidabilità bassa
1: affidabilità media
2: affidabilità buona
3: affidabilità ottima
ALLA EDIZIONE ELETTRONICA HANNO CONTRIBUITO: Stefano D'Urso, stefano.durso@mclink.it
REVISIONE: Luciano Morganti, MC5608@mclink.it
HTML: Stefano D'Urso, stefano.durso@mclink.it

[LiberLiber Home Page]
Home Page di Liber Liber
[Capitolo primo]
Capitolo primo