Scarica l'intero archivio delle opere in HTML in un unico file .zip

oppure vai alla selezione Liber Liber di classicistranieri.com

 

Questo sito usa dei cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accettate l'uso dei cookie (Altre informazioni)

4.8.2        Pigmenti



Ogni superficie deve avere un colore. In POV-Ray questo colore viene chiamato pigment (pigmento). Non è necessario che questo sia un singolo colore. Può essere un motivo composto di più colori, una lista di colori od anche un'immagine. I pigmenti possono anche essere stratificati uno sopra l'altro fintanto che gli strati sovrastanti siano almeno in parte trasparenti in modo che quelli sottostanti possano essere visti. Divertiamoci con alcuni pigmenti.
Creiamo un file chiamato texdemo.pov e lo editiamo come segue :

#include "colors.inc"
camera {
location <1, 1, -7>
look_at 0
angle 36
}

light_source { <1000, 1000, -1000> White }
plane { y, -1.5
pigment { checker Green, White }
}

sphere { <0,0,0>, 1
pigment { Red }
}

Renderizzando velocemente questo file a 200x150 -A

Fig. 92-Sfera rossa

vediamo che si tratta di una semplice sfera rossa contro un piano a scacchi verdi e bianchi. Utilizzeremo questa sfera come terreno di prova per le nostre texture.

4.8.2.1 Usare Liste di Colori
4.8.2.2 Usare Pigmenti e Pattern
4.8.2.3 Usare Modificatori di Pattern
4.8.2.4 Usare Pigmenti Trasparenti e Texture Stratificate
4.8.2.5 Usare Mappe di Pigmentazione.