Scarica l'intero archivio delle opere in HTML in un unico file .zip

oppure vai alla selezione Liber Liber di classicistranieri.com

 

Questo sito usa dei cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accettate l'uso dei cookie (Altre informazioni)

7.1.5.1        Vettori Colore



La sintassi per un vettore colore è una delle seguenti....

color rgb         vettore3
color rgbf         vettore4
color rgbt         vettore4
color rgbft         vettore5

dove vettore3, vettore4o vettore5 rappresentano ogni espressione valida di un vettore da 3, 4 o 5 componenti. Per esempio:

color rgb < 1.0, 0.5, 0.2 >

specifica un colore il cui componente rosso è 1,0 o il 100% della massima intensità. Il componente verde è 0,5 o il 50% della massima intensità ed il componente blu è 0,2 o il 20% della massima intensità. Benché i componenti del filtro e della trasmittanza non siano specificati, esistono e si sottintendono posti al loro valore di default, ovvero uguali a zero (nessuna trasparenza).
La parola chiave
rgbf richiede un quarto componente del vettore. Il quarto componente è il componente del filtro mentre il componente trasmittanza assume per default il valore zero. Similmente la parola chiave rgbt richiede quattro componenti dove il 4° valore è assegnato al 5° componente che è la trasmittanza ed il componente del filtro è posto uguale a zero.
La parola chiave
rgbft permette di specificare tutti i cinque componenti. Internamente alle espressioni tutti i cinque componenti sono sempre usati.
Nella maggior parte delle circostanze la parola chiave
color è opzionale e può essere omessa. Viene supportata anche l'espressione inglese o canadese "colour". In alcune circostanze, se l'espressione del vettore è un'espressione a 5 componenti o c'è un identificatore del colore nell'espressione, allora la parola chiave rgbft è opzionale.