Scarica l'intero archivio delle opere in HTML in un unico file .zip

oppure vai alla selezione Liber Liber di classicistranieri.com

 

Questo sito usa dei cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accettate l'uso dei cookie (Altre informazioni)

7.6.4.3.1        Alone Attenuante



L'alone attenuante assorbe solamente la luce che gli passa attraverso ed è reso accumulando la densità delle particelle lungo un raggio. Il colore totale dell'alone è determinato dal totale tra la densità accumulata e la mappatura dei colori specificata (vedi il paragrafo "Mappa del Colore per gli Aloni"). La luce dello sfondo, cioè la luce che passa attraverso la halo, è attenuata dalla densità totale, d aggiunta al colore totale della halo per determinare il colore finale.
Questo modello è usato per determinare la distribuzione delle particelle con una alta albedo, perché il colore finale non è in relazione alla trasparenza di elementi di volume, ma alla densità totale lungo un raggio (non viene calcolato un integrale sul volume occupato, ma un integrale di linea lungo il raggio di luce, N.d.T.). L'albedo di una particella è determinata dalla quantità di luce diffusa dalla particella in tutte le direzioni in relazione alla quantità di luce incidente. Se la particella non assorbe alcuna luce, l'albedo è 1. Nuvole e vapori sono due degli effetti che si possono creare un modo abbastanza realistico, aggiungendo sufficiente turbolenza.