Scarica l'intero archivio delle opere in HTML in un unico file .zip

oppure vai alla selezione Liber Liber di classicistranieri.com

 

Questo sito usa dei cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accettate l'uso dei cookie (Altre informazioni)

7.8.9.2.3        distance_maximum



Il parametro distance_maximum è l'unico il cui valore dipenda dalla dimensione degli oggetti nella scena. Questo parametro è l'unico che deve essere usato per renderizzare le scene con accuratezza, gli altri si possono tralasciare per i primi tentativi. È difficile descriverne il significato in modo semplice : imposta la distanza nelle unità di grandezza del modello in modo che l'errore tocchi il 100% (radiosity_error_bound >=1): i campioni che si trovano a distanze superiori a questa dal punto iniziale non vengono riutilizzati.
Immagina una mela sul bordo sinistro di un tavolo. Lo scopo è quello di assicurarsi che i campioni alla destra del tavolo non siano troppo vicini alla mela e comunque non sotto la mela. Se ci sono abbastanza raggi questo non è un problema poiché uno di essi colpirebbe certamente la mela ed imposterebbe il raggio di riutilizzo dei campioni in maniera appropriata. In pratica, devi limitare questo fenomeno.
Viene usata questa tecnica : si trova l'oggetto nella scena che può presentare le seguenti difficoltà : essere un oggetto piccolo su una superficie piana molto grande e che deve essere circondato da una buona luce ambiente. Ora, quanto lontano devi essere dall'oggetto per avere una buona probabilità che l'oggetto sia colpito da un raggio ? Nell'esempio con la mela sul tavolo, considerando che si stia usando una unità di POV-Ray uguale ad un pollice, dovresti usare una distanza di 30 pollici. Teoricamente (quando si utilizza un alto numero di raggi) questa distanza è quella alla quale la cima dell'oggetto si trova a 5° sull'orizzonte del punto campione che si sta usando. Questo corrisponde a circa 11 volte l'altezza dell'oggetto. Così, per una mela alta 3 pollici, potrebbe avere senso utilizzare una distanza di 33 pollici. Per rendere bene anche lo spazio intorno alla mela, usate 3 pollici ecc. un altro modo approssimativo per calcolarla è utilizzare 1/3 della distanza tra il punto di osservazione e il punto che si sta guardando. E ragionevole che tu non sia a più di 90 pollici dalla mela sul tavolo, se ti interessa vedere l'ombreggiatura attorno all'oggetto. Il valore predefinito è 0.