OCEANIA / PAPUA NUOVA GUINEA – “Hope amidst COVID-19”: messaggi di speranza e fede nei cortometraggi creati da giovani studenti cattolici

 71 total views,  5 views today

Port Moresby – “I seminari sui mass media offrono ai nostri nativi digitali l’opportunità di essere sostenitori dei cambiamenti in corso nella società”, ha dichiarato padre Ambrose Pereira, sdb, Segretario per le Comunicazioni Sociale della Conferenza dei Vescovi di Papua Nuova Guinea e Isole Salomone. L’occasione è stata la presentazione di una serie di cortometraggi durante il quarto Seminario sull’Educazione ai Media , dal titolo “Hope Amidst COVID-19”, che si è tenuto dal 16 al 18 luglio presso l’Emmaus Conference Centre di Boroko, con la guida di p. Pereira. “Si tratta – ha spiegato – di una piattaforma in cui i nostri giovani possono esprimere in modo creativo i loro sentimenti e desideri interiori. Sta a noi incoraggiarli e guidarli ad esprimere i loro valori e la loro fede.”
“Siete giovani e cristiani e il nostro Dio è parola di vita e di verità, quindi vi imploro di condividere informazioni credibili e positive su cui la società può contare e costruire il futuro – ha detto nel suo intervento p. Gregory Bicomong, sdb, Superiore dell’Ispettoria Salesiana di Don Bosco -. I media vengono utilizzati per distorcere le informazioni e la verità a favore di coloro che le controllano. Questa è dittatura digitale.” Il Superiore salesiano ha incoraggiato i giovani a utilizzare i nuovi mezzi di comunicazione per “condividere le buone notizie, soprattutto in questi momenti in cui siamo sommersi da notizie false e disinformazione”.
Il focus del MES 4 è stato principalmente sulla creazione di cortometraggi e ha dato ai 41 partecipanti l’opportunità di affinare le proprie abilità nell’arte della cinematografia. I membri del team SOCOM hanno presentato numerose sessioni su diverse tematiche, dagli scatti di base alle tecniche di ripresa, Storyboard per film, una sessione incentrata sul discernimento delle informazioni in mezzo alla pandemia, Teologia della Comunicazione e l’importanza di un cambiamento sociale nella comunità attraverso il cambiamento delle politiche a livello di governo.
I cortometraggi, che hanno ben rappresentato l’importanza della speranza, della fede e dell’ispirazione durante il Covid-19, sono stati girati dagli studenti di otto scuole cattoliche a Port Moresby. Prossimamente, si legge nella nota pervenuta all’Agenzia Fides, si terrà l’International Short Film Festival 2021 grazie al quale i giovani potranno portare avanti i cortometraggi sul tema ‘Hope amidst COVID-19.