Oggi question time con i ministri Fraccaro e Grillo

Si svolgerà oggi, mercoledì 10 aprile alle 15, il question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall’Aula di Montecitorio, a cura di Rai Parlamento.

Il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta, Riccardo Fraccaro, risponderà a una interrogazione – rivolta al ministro dell’Economia e delle finanze – sui tempi e modalità di adozione dei decreti attuativi per l’indennizzo dei risparmiatori danneggiati da alcune banche (Giacomoni – FI).

La ministra della Salute, Giulia Grillo, risponderà a interrogazioni sulle iniziative volte a proseguire il piano di eradicazione dell’epatite C (Lorenzin – Misto-CP-AP-PSI-AC); sull’esclusione dell’Istituto nazionale tumori-Fondazione Giovanni Pascale di Napoli dal primo gruppo degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico ammessi al progetto per lo sviluppo dell’immunoterapia sperimentale delle Car-T (Rostan e Fornaro – LeU); sulle iniziative per il contrasto del fenomeno dell’antibiotico-resistenza (Molinari – Lega); sull’iter per la stipula del nuovo Patto per la salute, anche in relazione alle disposizioni della legge di bilancio per il 2019 in materia di finanziamento del fabbisogno sanitario nazionale (De Filippo – PD); sulle iniziative in merito alla elaborazione dello schema di decreto ministeriale relativo all’accesso ai ricoveri di riabilitazione ospedaliera, al fine di garantire la più completa assistenza ai pazienti colpiti da patologie neurocerebrali, con particolare riferimento alle malattie degenerative (Lollobrigida – FdI); sui rischi derivanti da un focolaio epidemico di tubercolosi in Veneto (Sapia – M5S).

da: www.camera.it

L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.