ORDINANZA N. 191 ANNO 2018

ORDINANZA N. 191 ANNO 2018
Straniero e apolide – Espulsione amministrativa – Immediata esecutività del decreto di espulsione, anche se sottoposto a gravame o impugnativa dell’interessato.

per questi motivi

LA CORTE COSTITUZIONALE

dichiara manifestamente inammissibile la questione di legittimità costituzionale dell’art. 13, comma 3, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 (Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione giuridica dello straniero), sollevata, in riferimento agli artt. 2 e 24 della Costituzione, dal Giudice di pace di Prato con l’ordinanza in epigrafe.

Così deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo della Consulta, il 26 settembre 2018.

F.to:

Giorgio LATTANZI, Presidente

Daria de PRETIS, Redattore

Roberto MILANA, Cancelliere

Depositata in Cancelleria il 26 ottobre 2018.

Il Direttore della Cancelleria

F.to: Roberto MILANA

Lascia un commento