Premio “Bepi Zanfron” prima edizione: comunicare il dissesto idrogeologico con le immagini

Un premio giornalistico, intitolato alla memoria di Giuseppe “Bepi” Zanfron, dedicato a chi si è distinto nella comunicazione di fatti di cronaca legati al dissesto idrogeologico o eventi climatici, raccontandoli tramite le immagini.

 

La selezione è riservata a tutti i foto-cine operatori autori di servizi pubblicati, andati in onda o messi online tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2017 su testate regolarmente registrate e aventi come oggetto proprio eventi legati al dissesto idrogeologico o a eccezionali situazioni climatiche.

 

Due le sezioni previste: carta stampata e web, e televisione.

 

I lavori potranno essere inviati entro il 15 settembre 2018, insieme a un breve curriculum professionale, all’indirizzo: premiozanfron@sindacatogiornalistiveneto.it

 

L’iniziativa è promossa da Associazione Bellunese della Stampa e Sindacato giornalisti Veneto con il patrocinio della Provincia di Belluno, del Comune di Longarone, dell’Associazione Bellunesi nel Mondo e della Fondazione Vajont.

 

 

INFO:  premiozanfron@sindacatogiornalistiveneto.it

 

SCADE: 15 settembre 2018

Leggi anche:

Tratto da: www.lsdi.it
I contenuti originali di questo sito sono rilasciati in base alla licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 3.0 (escluso ove diversamente indicato e/o riguardo le specifiche fonti citate).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *