Rustico di Filippi – A voi messere Iacopo comare

 106 total views,  5 views today

A voi, messere Iacopo comare,
Rustico s’acomanda fedelmente,
e dice, se vendetta avete a fare,
ch’e’ la farà di buon cuor lealmente.
Ma piaceriagli forte che ‘l parlare
e·rider vostro fosse men sovente,
ché male perdere uom, che guadagnare,
suole schifare più la mala gente.
E forte si crucciò di monna Nese
quando sonetto udì di lei novello;
e credel dimostrar tosto in palese.
Ma troppo siete conto di Fastello,
fino a tanto ch’egli ha danar da spese:
ond’e’ si crede bene esser donzello.