Rustico di Filippi – Volete udir vendetta smisurata

 73 total views,  1 views today

Volete udir vendetta smisurata
c’ha·fatta di sua donna l’Acerbuzzo?
La barba lunga un mese n’ha portata,
orando che dovea far Giovannuzzo.
Dio, com’ bene le stette a la sciaurata,
quand’ella soferia così gran puzzo!
Per quella via ne va da la cognata,
s’altra vendetta nonn·è di Cambiuzzo.
Dunque, ben n’anderà per quella via:
che ‘nmantenente fue passato il duolo
ch’e’ la disotterrò, perché putia.
Almen faccia vendetta del figliuolo!
Ma per quel ch’io ne spero che ne sia,
per un fiorin voglio esser cavigliuolo.