Chi

Mazzeo di Ricco, Chi conoscesse sì la sua fallanza

Chi conoscesse sì la sua fallanza com’om conosce l’altrui fallimento di mal dire d’altrui avria dottanza per la pesanza del su’ mancamento. Ma per lo corso de la iniqua usanza ogn’om si cred’esser di valimento, e tal omo è tenuto in dispregianza che spregia altrui, ma non sa zo ch’i’…

Read More

Guittone d’Arezzo, Chi pote departire

Chi pote departire d’esto secol malvagio el suo talento, ahi, come grand’è lui bona ventura! Ché tutto e’ de’ fallire, e quello che ci ha più di tenimento più tene in sé d’affanno e di rancura; e ciascun om per sé pote vedere che noia e despiacere sosteneci più ch’agio…

Read More