Archivi tag: darezzo

Guittone d’Arezzo, Ahi, bona donna, or, tutto ch’eo sia

Ahi, bona donna, or, tutto ch’eo sia nemico voi, com’è vostra credenza, già v’enprometto esta nemistà mia cortesemente e con omil parvenza; e voi me, lasso, pur con villania e con orgoglio mostrate malvoglienza. Ma certo en nimistà val cortesia, e li sta bene alsì co ‘n benvoglienza. Ch’usando cortesia po l’om dar morte, e… Leggi tutto »

Guittone d’Arezzo, Deo, che non posso or disamar sì forte

Deo, che non posso or disamar sì forte, como fort’amo voi, donna orgogliosa! Ca, poi che per amar m’odiate a morte, per disamar mi sareste amorosa; ch’altresì, com’è bon diritto, sorte che l’uno como l’altro essere osa, poi di gran torto, ch’ème ‘n vostra corte fatto, me vengerea d’alcuna cosa. Torto è tale, no lo… Leggi tutto »