Archivi tag: Guerrini

Olindo Guerrini – Ebbro

Noi d’Epicuro i sacerdoti siamo, Noi la face d’amor lieta rischiara, Noi l’opulenta mensa abbiam per ara E i cantici di Bacco al ciel leviamo. Frine con noi sacerdotessa abbiamo Che i misteri del Dio calda c’impara, E di Pafo alla Dea libera e cara I canti, i baci, i sacrifici diamo. Noi non abbiam… Leggi tutto »

Olindo Guerrini – Noia

Aria ferma e corrotta, acque stagnanti, Biscie, zanzare e rane, Sabbie senza confin, corvi vaganti, Donne brutte e villane, Gente ignorante gialla e discortese: Ecco questo paese. Sbadigliando languir solo soletto Lunghi tediosi giorni, Dormire e ricader disteso in letto Finchè il sonno ritorni, Sentir la mente e il core in etisia, Ecco la vitaLeggi tutto »

Olindo Guerrini – Quando nacque Gesù dal sen fecondo

Quando nacque Gesù dal sen fecondo Della vergine ebrea, l’orrida vesta Scosse l’inverno e rinverdì giocondo E Betlemme adorò di Dio la gesta. Sorse un inno d’amor dal ciel profondo, Iddio s’unì degli uomini alla festa; Osanna, ognun gridò, redento è il mondo, Ma l’asino ed il bue scosser la testa. L’asino disse: o spalle… Leggi tutto »

Olindo Guerrini – Saluto (Prefazione all’edizione delle “Rime”)

Lascio stampare questo volume di rime senza correggere le vecchie, benchè ne vegga le grinze e non mi sfugga la reazione cristiana che, velata di impalpabilità liliali, vuol ridurci ad una rinuncia buddistica e rassegnata, cui la vita sembri ignobile e la verità immorale. Nè avrei faticato molto ad aristocratizzarle facendole men piene, od a… Leggi tutto »

Olindo Guerrini – Prefazione alle “Rime di tre gentildonne del secolo XVI”

Le rime delle tre poetesse italiane che nel loro secolo furono reputate e tuttora paiono le migliori, escono alla luce unite per la prima volta in volume di prezzo mitissimo. Del che, siamo certi, ci saranno grati, non solo i numerosi e benevoli che hanno dato sì buona fortuna a questa Collezione Classica, ma ancora… Leggi tutto »