Archivi tag: mai

Il libro della cucina del sec. XIV, testo di lingua non mai fin qui stampato

EText-No. 33954 Title: Il libro della cucina del sec. XIV, testo di lingua non mai fin qui stampato Author: Language: Italian Link: cache/generated/33954/pg33954.epub EText-No. 33954 Title: Il libro della cucina del sec. XIV, testo di lingua non mai fin qui stampato Author: Language: Italian Link: 3/3/9/5/33954/33954-h/33954-h.htm EText-No. 33954 Title: Il libro della cucina del sec. XIV, testo di lingua non mai fin qui stampato Author:… Leggi tutto »

Giacomino Pugliese, Morte, perchè m’ài fatta sì gran guerra

Morte, perchè m’ài fatta sì gran guerra, che m’ài tolta madonna, ond’io mi doglio? La fior de le belleze mort’ài in terra, per che lo mondo non amo, nè voglio. Villana morte, che non à[i] pietanza, disparti amore e togli l’allegranza e dài cordoglio. La mia alegranza post’ài in gran tristanza, chè m’ài tolto la… Leggi tutto »

Guido delle Colonne, Amor, che lungiamente m’ài menato

Amor, che lungiamente m’ài menato a freno stretto senza riposanza, alarga le toi retine, in pietanza, chè soperchianza – m’a vinto e stancato; c’ò più durato – ch’eo non ò possanza, per voi, madonna, a cui porto lianza più che non fa assessino asorcuitato, che si lassa morir per sua credanza. Ben este affanno dilittoso… Leggi tutto »

Francesco Petrarca – Né così bello il sol già mai levarsi

Né così bello il sol già mai levarsi quando ‘l ciel fosse piú de nebbia scarco, né dopo pioggia vidi ‘l celeste arco per l’aere in color’ tanti varïarsi, in quanti fiammeggiando trasformarsi, nel dí ch’io presi l’amoroso incarco, quel viso al quale, et son nel mio dir parco, nulla cosa mortal pote aguagliarsi. I’… Leggi tutto »