Sbolenfi

Argia Sbolenfi – Olindo Guerrini – Poble Carlos

Reading Time: < 1 minute ¿Habla: se puede ser mas desdichada? Quiereba Carlos el toreadores, Ma un toro viense in la plaza mayores Y per matarlos el sfrodò la espada El toro escapò vias por la contrada ¡Mo Carlos, dietros. fagando romores! Cuando el toro ¡ahi de mi, caros señores! Per de dietros ce apogia…

Read More

Argia Sbolenfi – Olindo Guerrini – Il gentil cavaliero

Reading Time: < 1 minute Va per la selva nera Solingo un cavalier Ornato d’un cimier Colla criniera.. Dai piedi fino al mento Coperto è di metal; Galoppa il suo caval Che pare il vento. Quand’ecco che un romito Innanzi gli si fa E dice: «vieni quà, Guerriero ardito! C’è una fanciulla pia, Leggiadra anzichenò,…

Read More

Argia Sbolenfi (Olindo Guerrini) – La ballata del Re Moro

Reading Time: < 1 minute Tra le palme del deserto C’è un magnifico castel, Ch’è impossibile di certo Di trovarne uno più bel. Ivi tien la sua dimora Di quei popoli il signor. Egli è bello e giovin, fuora Che ha il difetto d’esser mor. Stando assente dal paese D’una vergin s’invaghì. Era bella e…

Read More

Argia Sbolenfi (Olindo Guerrini) – Si descrive un vago desìo

Reading Time: < 1 minute Condannata da l’empio destino a l’iniquo mestier della cuoca, io compongo vicino alla fuoca[1] i miei deboli versi d’amor, e l’imago d’un giovin divino m’apparisce a gli sguardi incantati; sento l’orma de i passi adorati echeggiarmi ne l’vergine cor! Quant’è bello il diletto garzone cui le grazie fan lungo corteo!…

Read More

Olindo Guerrini (Argia Sbolenfi) – La battaglia di Sadova

Reading Time: < 1 minute S’ode a destra tirar per la valle, A sinistra si tira lo stesso; D’ambo i lati si vedon le palle Da pistole montate scoppiar. Lunghi e grossi ch’è un gusto guardarli Sono i pezzi che scarican spesso, E se alcuno provasse a tastarli Sentirebbe la mano a scottar.   Colle gambe…

Read More
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com