Tullia d’Aragona

Tullia d’Aragona – Amore ad ora ad or battendo l’ale

Reading Time: < 1 minute Amore ad ora ad or battendo l’ale dal grave incarco leva il mio pensero, e nel conduce per erto sentero a gir in parte, ove uom per sè non sale. E quivi ne l’oggetto alto e immortale gli dimostra l’esempio vivo e vero, onde discese il nostro spirto altero a…

Read More

Tullia d’Aragona – Alma del vero bel chiara sembianza

Reading Time: < 1 minute Alma del vero bel chiara sembianza, a cui non può far schermo nè riparo così gentil e cristallina stanza che non mostri di fuor l’altero e raro splender, che sol ne da ferma speranza del ben, ch’unqua non fura il tempo avaro: deh! fa, se morta m’hai, ch’in te rinnovi…

Read More

Tullia d’Aragona – Signor nel cui divino alto valore

Reading Time: < 1 minute Signor nel cui divino alto valore tanto si gloria l’una Gallia altera, e l’altra tutta mesta e afflitta spera por fin a l’aspro suo grave dolore, poscia che voi tornando, il suo splendore torna e fa bella Roma: ecco la sparsa chioma, ella v’accoglie lieta, e manda fore, voci gioconde…

Read More

Tullia d’Aragona – Almo Pastor che godi alle chiar’onde

Reading Time: < 1 minute Almo Pastor, che godi alle chiar’onde del più bel fiume che Toscana onori, cui s’aggiran le grazie e i santi amori, lieti spargendo intorno fiori e fronde: le tue virtuti a null’altro seconde, alto soggetto a più gentil pastore, da i colli ornati già di mille allori, mi volser con…

Read More

Tullia d’Aragona – Signor, pregio e onor di questa etade

Reading Time: < 1 minute Signor, pregio e onor di questa etade, cui tutte le virtù compagne fersi, che con tante bell’opre e sì diversi effetti gite al ciel per mille strade: quai fien, che possan mai tante, e si rade doti vostre cantar prose, nè versi? In voi solo (e son parca) può vedersi…

Read More

Tullia d’Aragona – Se gl iantichi pastor di rose e fiori

Reading Time: < 1 minute Se gli antichi pastor di rose e fiori sparsero i tempii, e vaporar gl’altari di maschi incensi a Vener, poichè cari fece e dolci alle Ninfe i loro amori: a voi, che sceso dai più nobil cori degl’angiol sete, e ch’ai desiri miei cari rendete i favor, quai più rari…

Read More

Tullia d’Aragona – Rime

Reading Time: < 1 minute EText-No. 6938 Title: Rime di Tullia d’Aragona, cortigiana del secolo XVI Author: Aragona, Tullia d’, 1510-1556 Language: Italian Link: etext04/7tlda10.zip Link: etext04/8tlda10.zip

Read More
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com