voi

Giacomino Pugliese, Donna, di voi mi lamento

«Donna, di voi mi lamento, bella di voi mi richiamo di sì grande fallimento: donastemi auro co ramo. Vostro amor pensai tenere fermo, senza sospecione; or sembra d’altro volere, truovolo in falsa cascione, amore». «Meo sir, se tu ti lamenti, tu nó ài dritto, nè ragione; per te sono in…

Read More

Federico II, Poi ch’a voi piace, amore

Poi ch’a voi piace, amore, che eo degia trovare, faronde mia possanza ch’io vegna a compimento. Dat’ agio lo meo core in voi, madonna, amare, e tutta mia speranza in vostro piacimento; e non mi partiragio da voi, donna valente, ch’eo v’amo dolzemente, e piace a voi ch’eo agia intendimento….

Read More

Guittone d’Arezzo, Se de voi, donna gente

Se de voi, donna gente, m’ha preso amor, no è già meraviglia, ma miracol somiglia come a ciascun no ha l’anima presa; ché de cosa piacente savemo de vertà ch’è nato amore. Or da voi, che del fiore del piacer d’esto mondo sete appresa, com po l’om far defesa? Ché…

Read More

Lorenzo de’ Medici – Felici ville, campi e voi silvestri

Felici ville, campi e voi silvestri boschi e’ fruttiferi arbori e gl’incolti, erbette, arbusti, e voi, dumi aspri e folti, e voi, ridenti prati al mio amor destri; piagge, colli, alti monti ombrosi, alpestri, e fiumi, ove i be’ fonti son raccolti; voi, animal domestici e voi, sciolti ninfe, satiri,…

Read More