Gaspara Stampa – Che meraviglia fu s’al primo assalto – Lettura di Valerio Di Stefano – MP3

https://www.classicistranieri.com/audioletture/S/Stampa,%20Gaspara%20-%20Scelta%20dai%20Sonetti%20d’Amore/mp3/014%20-%20Che%20meraviglia%20fu%20s’al%20primo%20assalto.mp3

(C) – Tutti i diritti riservati Tutte le audioletture a cura di Valerio Di Stefano sono reperibili all’indirizzo: http://www.classicistranieri.com/audioletture/

Stati generali donne – Domani Spadoni a Matera

Domani, giovedì 24 gennaio, la Vicepresidente della Camera, Maria Edera Spadoni, partecipa a Matera agli “Stati generali delle donne – Da Expo 2015 a #Matera 2019”.

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Rifiuti e salute, il contributo aperto della società civile – Domani convegno alla Camera – Partecipano Carfagna, Costa, Giulia Grillo – Alle 10 diretta webtv

Giovedì 24 gennaio, alle ore 10, presso l’Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari si svolge il convegno “Rifiuti e salute: il contributo aperto della società civile”. Saluti introduttivi di Mara Carfagna, Vicepresidente della Camera. Intervengono, tra gli altri, il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, la Ministra della Salute, Giulia Grillo, la deputata Chiara Braga, i deputati Daniele Belotti, Paolo Russo, Alberto Zolezzi. L’appuntamento viene trasmesso in diretta webtv.

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Audizione Patroni Griffi su istituzione Tribunale conflitti presso Corte di Cassazione – Giovedì alle 13,15 diretta webtv

Giovedì 24 gennaio, alle ore 13,15, la Commissione Giustizia svolge l’audizione di Filippo Patroni Griffi, presidente del Consiglio di Stato, nell’ambito dell’esame della proposta di legge C. 649 Bartolozzi, recante “Delega al Governo per l’istituzione del Tribunale superiore dei conflitti presso la Corte di cassazione”. L’appuntamento viene trasmesso in diretta webtv.

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Mercoledì 23 Gennaio 2019 – 82ª Seduta pubblica : Comunicato di seduta

Seduta
Ora inizio: 09:32

Il Ministro della giustizia Bonafede ha esposto la relazione sull’amministrazione della giustizia. Dopo aver ricordato che il contratto di Governo prevede l’impegno a riportare il cittadino al centro del sistema giudiziario, il Ministro ha dato conto dei primi risultati ottenuti sul versante amministrativo, che costituiscono il fondamento di una riforma condivisa e partecipata da tutti gli operatori del diritto. La legge di bilancio ha stanziato per la giustizia più di otto miliardi con un incremento, rispetto all’anno precedente, di 324 milioni. Le politiche di reclutamento sono già state implementate e nel corso dell’anno saranno banditi nuovi concorsi per magistrati e personale amministrativo, saranno riviste le piante organiche e sarà resa più efficiente la distribuzione delle sedi. Premesso che la professionalità della magistratura e dell’avvocatura italiana è molto elevata, ed è dunque paradossale che il sistema giudiziario risulti costoso, lento, inadeguato, il Ministro ha introdotto un nuovo sistema di valutazione delle performances e ha dato impulso all’attività dell’ispettorato, che non deve limitarsi al controllo di regolarità ma estendersi all’efficienza del processo decisionale. Il processo di digitalizzazione ha registrato progressi e la riforma della geografia giudiziaria è oggetto di un attento monitoraggio, volto a superare le scoperture nei luoghi periferici e più bisognosi di presidi giudiziari. E’ stato avviato un censimento degli immobili per trovare soluzioni adeguate ai problemi dell’edilizia giudiziaria: a questo proposito il Ministro ha ricordato i tempi brevissimi nei quali è stata trovata una sede al Tribunale di Bari. Sul versante degli interventi normativi, ha ricordato la normativa sulla crisi di impresa e insolvenza, che ha innovato il diritto fallimentare; le norme di contrasto alla corruzione (daspo per i corrotti, agente sotto copertura e speciali tecniche investigative, aumenti delle pene), la riforma della prescrizione (nel 2017 i processi prescritti sono aumentati a 125.551), il decreto semplificazioni, il cosiddetto codice rosso per i reati di violenza familiare. Rispetto al processo civile, il Ministro ha sottolineato che la riduzione del contenzioso non deve essere ottenuta con la rinuncia dei cittadini alla domanda di giustizia. Occorre quindi una riforma che garantisca l’accesso e la semplificazione, attraverso un intervento sulle impugnazioni e una destrutturazione del processo, che dovrebbe configurarsi “a fisarmonica” in base alla complessità del procedimento e alle esigenze della difesa. Quanto ai temi della certezza della pena e della dignità del detenuto, il Ministro ha richiamato le misure per la polizia penitenziaria e l’edilizia penitenziaria, contenute nel decreto sicurezza, e l’arresto di Cesare Battisti.

Tratto da www.senato.it

Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato della Repubblica è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Audizione su quadro finanziario pluriennale 2021-2027 nell’Ue – Giovedì alle 13 diretta webtv

Giovedì 24 gennaio, alle ore 13, le Commissioni riunite Bilancio e Politiche Ue, presso la Sala del Mappamondo, svolgono l’audizione, in videoconferenza, del direttore generale aggiunto della Direzione generale Bilancio della Commissione europea, Silvano Presa, nell’ambito dell’esame del pacchetto di atti dell’Unione europea riguardanti il quadro finanziario pluriennale 2021-2027. L’appuntamento viene trasmesso in diretta webtv.

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Audizione su carriere Forze armate – Giovedì alle 9,30 diretta webtv

Giovedì 24 gennaio, alle ore 9,30, la Commissione Difesa svolge l’audizione di Michele Nones, consigliere scientifico dell’Istituto affari internazionali (Iai), nell’ambito dell’indagine conoscitiva sullo stato del reclutamento nelle carriere iniziali delle Forze armate. L’appuntamento viene trasmesso in diretta webtv.

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Politica estera Italia, audizione su pace nel Mediterraneo – Giovedì alle 9,30 diretta webtv

Giovedì 24 gennaio, alle ore 9,30, la Commissione Affari esteri svolge l’audizione di Alberto Negri dell’Ispi (Istituto per gli studi di politica internazionale), nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla politica estera dell’Italia per la pace e la stabilità nel Mediterraneo. L’appuntamento viene trasmesso in diretta webtv.

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Banca Carige, audizione Consob ed esperti – Giovedì alle 9 e alle 13 diretta webtv

Giovedì 24 gennaio, le Commissioni riunite Finanze di Camera e Senato, presso l’Aula della Commissione Finanze della Camera, nell’ambito dell’istruttoria legislativa sul disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge n. 1 del 2019, recante misure urgenti a sostegno della Banca Carige Spa – Cassa di risparmio di Genova e Imperia, svolgono le seguenti audizioni: alle ore 9 rappresentanti della Commissione nazionale per le società e la borsa (Consob); alle ore 13 esperti della materia. L’appuntamento viene trasmesso in diretta webtv.

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Oggi question time con i ministri Di Maio, Savona e Bonisoli

Si svolgerà oggi, mercoledì 23 gennaio alle 15, il question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall’Aula di Montecitorio, a cura di Rai Parlamento. Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Luigi Di Maio, risponderà a interrogazioni sulle iniziative volte a salvaguardare i lavoratori de La Gazzetta del Mezzogiorno (Caiata – Misto-MAIE-SI); sui tempi per l’accesso ai servizi di formazione e reinserimento nel mercato del lavoro, e sugli effetti occupazionali da riconnettersi al primo semestre di funzionamento del reddito di cittadinanza (Zangrillo – FI); sulle iniziative volte a rivedere disposizioni della legge di bilancio 2019 in materia di salute e sicurezza sul lavoro, al fine di incrementare le risorse destinate a progetti di investimento e formazione e di garantire una più completa tutela del lavoratore vittima di infortunio o malattia professionale (Gribaudo – PD); sulla platea dei beneficiari del reddito di cittadinanza, con particolare riferimento alla salvaguardia dei diritti dei cittadini italiani (Lollobrigida – FdI). Il ministro per gli Affari Europei, Paolo Savona, risponderà a una interrogazione sulle iniziative volte a tutelare gli interessi dei cittadini e delle imprese italiani in relazione alla possibile uscita dall’Unione europea, senza intesa, del Regno Unito (Occhionero – LEU). Il ministro per i beni e le attività culturali, Alberto Bonisoli, risponderà a interrogazioni sulle iniziative volte all’acquisizione presso il Museo dell’Alto Medioevo di Ascoli Piceno del cosiddetto Tesoro dei Longobardi, rinvenuto nella necropoli di Castel Trosino (Molinari – Lega); sulle iniziative in materia di riforma dello spettacolo (Carbonaro – M5S).

Tratto da: www.camera.it
Nota sul Copyright: L’utilizzo, la riproduzione, l’estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito della Camera dei deputati è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell’interesse pubblico all’informazione, per finalità non commerciali, garantendo l’integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Biblioteca multimediale libera, legale e gratuita.