Elezioni in Algeria: Bouteflika conquista il quarto mandato presidenziale consecutivo

Al potere dal 1999, il presidente 77enne ha ottenuto l’81,53% dei consensi. Il principale avversario, Ali Benflis, denuncia brogli generalizzati.

Un plebiscito ha stabilito per la quarta volta consecutiva che Abdelaziz Bouteflika sarà il presidente dell’Algeria. Il candidato del Fronte Nazionale di Liberazione, primo partito del Paese e al potere dal 1999, ha conquistato l’81,53% dei consensi alle urne. L’unica nube, per Bouteflika, è il crollo dell’affluenza, pari al 51,70%.

Il presidente algerino, che ha 77 anni ed è costretto sulla sedia a rotelle dall’anno scorso a seguito di un ictus, ha sbaragliato la concorrenza dei cinque sfidanti. Alla vigilia, però, non c’erano molti dubbi che sarebbe andata così: una coalizione di islamisti e partiti d’opposizione laici avevano infatti lanciato un appello al boicottaggio. Cosa che è puntualmente avvenuta, come si legge dall’affluenza di poco superiore al 50%.

Bouteflika affaticato ma cosciente

Bouteflika affaticato ma cosciente, APS, con il capo dello staff algerino Ahmed Gaid Salah (sx) e il primo ministro algerino Abdelmalek Sellal (dx), Photo by AFP/Getty ImagesBouteflika affaticato ma cosciente, APS, Photo by AFP/Getty Images

Bouteflika è da sempre sostenuto dall’esercito e dai ricchi dell’Algeria, che occupano posizioni di rilievo nella società. Ali Benflis, 69 anni, il principale sfidante, si è fermato al 12,18% dei voti, denunciando però “brogli generalizzati” e affermando, di conseguenza, di non riconoscere i risultati. Benflis, primo ministro nel 2001, aveva sfidato Bouteflika anche alle scorse elezioni. Senza successo. Nella sua campagna elettorale, aveva puntato su temi come l’indipendenza della giustizia, la libertà di stampa e il plurarismo politico.

Il voto è stato anche segnato da scontri tra polizia e manifestanti anti - governativi. Alla fine, il bilancio parla di 40 feriti. Le forze dell’ordine, dispiegate in modo massiccio nei 50 mila seggi aperti in tutta l’Algeria, hanno arrestato diversi manifestanti. Nel centro di Algeri, subito dopo l’arrivo dei risultati ufficiali, si è scatenata la festa, con fuochi d’artificio e clacson.

Sarà la Corte Costituzionale, comunque, ad avere l’ultima parola sulla regolarità della consultazione elettorale. Il ministro degli Interni, Taieb Belaiz, a proposito delle accuse di frode, ha commentato: “Ci sono state lunghe procedure di conteggio dei voti”. La regolarità è stato peraltro già sancita dalla Commissione algerina e dagli osservatori dell’Unione africana.

Bouteflika rieletto presidente

Elezioni in Algeria: Bouteflika conquista il quarto mandato presidenziale consecutivo é stato pubblicato su Polisblog.it alle 10:48 di sabato 19 aprile 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.




Polisblog.it © 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

Comunicazioni dei Ministri sulle linee programmatiche dei rispettivi dicasteri

Venerdì 18 4 2014

Mercoledì 23 aprile, nelle Commissioni si svolgeranno le comunicazioni dei Ministri sulle linee programmatiche dei rispettivi dicasteri.
Alle ore 14, la Commissione Giustizia ascolterà il Ministro della giustizia, Andrea Orlando.
Alle ore 20, il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, interverrà in Commissione Istruzione.

Quadro sinottico delle convocazioni »

senato.it - Notizie L'utilizzo, la riproduzione, l'estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Revisione della seconda parte della Costituzione: ddl al vaglio della 1a Commissione

Venerdì 18 4 2014

La Commissione Affari costituzionali è impegnata nell'esame del ddl costituzionale n. 7 e connessi di revisione della seconda parte della Costituzione, avviato martedì 15 aprile con le relazioni dei senatori Finocchiaro e Calderoli. Tra i disegni di legge connessi c'è anche l'Atto Senato 1429, presentato dal Governo al Senato la sera di martedì 8 aprile

La discussione generale proseguirà nella giornata di martedì 22 aprile, in seduta antimeridiana, pomeridiana e notturna, nonché mercoledì 23 aprile, in seduta pomeridiana e notturna. Si è deciso di procedere, nelle giornate di giovedì 24 aprile e lunedì 28 aprile, alla audizione degli esperti indicati dai Gruppi parlamentari.
L'adozione del testo base e la conseguente fissazione di un termine per la presentazione di emendamenti potrà aver luogo in una seduta da convocare per martedì 29 aprile.

Si è inoltre ritenuto di delimitare l'oggetto dell'intervento di revisione al Titolo I e al Titolo V della Parte II della Costituzione e alla disposizione costituzionale, contenuta nel Titolo III, riguardante il CNEL.

Riforme istituzionali: la documentazione del Servizio Studi con i riferimenti ipertestuali (formato PDF - 142,2 KB) »

senato.it - Notizie L'utilizzo, la riproduzione, l'estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Decreto-legge su enti locali: l’Aula delibera su requisiti di costituzionalità

Venerdì 18 4 2014

Martedì 22 aprile alle ore 17 il Senato ha all'ordine del giorno la deliberazione sul parere espresso dalla Commissione Affari costituzionali in ordine al provvedimento di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 6 marzo 2014, n. 16, recante disposizioni urgenti in materia di finanza locale, nonché misure volte a garantire la funzionalità dei servizi svolti nelle istituzioni scolastiche (ddl n. 1450).

Il decreto-legge, già approvato dalla Camera, scade il prossimo 5 maggio ed è calendarizzato in Assemblea a partire da martedì 29 aprile.

Nota di lettura del Servizio del Bilancio »

Dossier del Servizio Studi »

senato.it - Notizie L'utilizzo, la riproduzione, l'estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Jobs act: avvio discussione ddl delega in 11a Commissione

Mercoledì 16 4 2014

La Commissione Lavoro, mercoledì 16 aprile, ha avviato l'esame della proposta di "Delega al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonché in materia di riordino dei rapporti di lavoro e di sostegno alla maternità e alla conciliazione" (A.S. 1428 e connessi).

senato.it - Notizie L'utilizzo, la riproduzione, l'estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Decreto-legge emergenza abitativa: audizioni in Uffici di Presidenza Commissioni riunite 8a e 13a

Giovedì 17 4 2014

Le Commissioni riunite Lavori pubblici e Ambiente proseguono l'esame del provvedimento di "Conversione in legge del decreto-legge 28 marzo 2014, n. 47, recante misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015" (ddl n. 1413).

Gli Uffici di Presidenza delle Commissioni riunite hanno svolto una serie di audizioni.
Martedì 15 aprile, sono intervenuti i rappresentanti di ANCI, FINCO, Federcasa, UPPI, ANCE, Federabitazione, Federproprietà, Consiglio Nazionale degli Architetti, degli Ingegneri, del Notariato e dei Geometri.
Mercoledì 16, sono stati auditi i rappresentanti di Rete Imprese Italia, OICE, ANIE, del CNR e dell'AVCP; alle 20, inoltre, i rappresentanti di SICET, SUNIA, UNIAT, Unione Inquilini, Confedilizia.
Giovedì 17, è stata la volta dei rappresentanti della FIAIP e Assilea.

La discussione in Aula è prevista per martedì 6 maggio.

Nota di lettura a cura del Servizio del Bilancio »

Dossier del Servizio Studi »

senato.it - Notizie L'utilizzo, la riproduzione, l'estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Question time con il Ministro Lupi

Giovedì 17 4 2014

Nella seduta di giovedì 17 aprile, il Ministro delle infrastrutture e trasporti Lupi ha risposto in Aula a quesiti su interventi in materia di infrastrutture strategiche e iniziative concernenti il trasporto aereo e marittimo.

senato.it - Notizie L'utilizzo, la riproduzione, l'estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

DEF 2014: approvato in Aula

Giovedì 17 4 2014

Giovedì 17 aprile, al termine della discussione del Documento di economia e finanza 2014 (Doc. LVII, n. 2), l'Assemblea ha approvato a maggioranza assoluta le proposte di risoluzione della maggioranza e del sen. Calderoli, accogliendo la relazione del Governo sulla richiesta di autorizzazione allo scostamento dall'obiettivo del pareggio strutturale di bilancio, come prescritto dall'articolo 6 della legge n. 243 del 2012.

E' stata approvata inoltre la proposta di risoluzione n. 100 dei Gruppi di maggioranza sul DEF 2014.

Dossier del Servizio del Bilancio »

senato.it - Notizie L'utilizzo, la riproduzione, l'estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Audizione al Copasir

Giovedì 17 4 2014

Giovedì 17 aprile, il Copasir ha ascoltato il Procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti.

senato.it - Notizie L'utilizzo, la riproduzione, l'estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.

Ufficio parlamentare di bilancio

Venerdì 18 4 2014

Il Presidente della Commissione Bilancio, senatore Azzollini, nella seduta del 17 aprile, anche in esito allo scrutinio svoltosi presso la Commissione Bilancio della Camera dei deputati, ha proclamato la nomina, ai sensi dell'articolo 16, comma 2, della legge 24 dicembre 2012, n. 243, dei signori Pietro Garibaldi, Chiara Goretti, Angelo Fabio Marano, Giuseppe Pisauro e Paolo Savona, che hanno ottenuto il voto dei due terzi dei componenti di entrambe le Commissioni Bilancio dei due rami del Parlamento.

Nella seduta n. 207 del 16 aprile erano stati scelti, con analoga procedura, i signori Marco Cangiano, Luigi Paganetto e Alberto Zanardi.

Mercoledì 23 aprile, alle ore 13, la Commissione Bilancio si riunirà per procedere al terzo scrutinio, per eleggere i due nominativi mancanti per la costituzione della rosa dei dieci tra i quali saranno scelti, dai Presidenti della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica, i tre membri del Consiglio direttivo dell'Ufficio parlamentare di bilancio.

La legge 243 del 2012 che istituisce l'Ufficio parlamentare di bilancio »

senato.it - Notizie L'utilizzo, la riproduzione, l'estrazione di copia, ovvero la distribuzione delle informazioni testuali e degli elementi multimediali disponibili sul sito del Senato è autorizzata esclusivamente nei limiti in cui la stessa avvenga nel rispetto dell'interesse pubblico all'informazione, per finalità non commerciali, garantendo l'integrità degli elementi riprodotti e mediante indicazione della fonte.